Concorso "Filmare l'alterità"

Dal 12 settembre 2018 partirà un laboratorio presso l'Università degli Studi di Firenze

Dal 12 settembre 2018 un laboratorio di ricerca gratuito dell'Università degli Studi di Firenze favorirà l'osservazione attenta di questi luoghi da vari punti di vista (urbani, sociali, culturali, affettivi, alimentari) da parte di stranieri e migranti al fine di realizzare prodotti audiovisivi amatoriali.

Le opere, realizzate con gli smartphone, parteciperanno ad un concorso, verranno presentate in rassegna alla 7° edizione del festival Balkan Florence Express, in programma a febbraio 2019, e saranno raccolte in un database di "sguardi altri". I prodotti saranno anche oggetto a gennaio di un convegno internazionale di studi (Sguardi sulla città: filmare il paesaggio urbano come esperienza multi-culturale e multi-identitaria, 21-22 gennaio 2019). I materiali realizzati verranno diffusi in forma digitale ad accesso aperto su www.filmarelalterita.it e i risultati della ricerca verranno pubblicati in volume.

 

Per approfondire

 

Progetto "Filmare l'alterità"

 

Fonte: Regione Toscana



 

 

(11 settembre 2018)