Consiglio europeo 28-29 giugno 2018

Dossier di approfondimento a cura del servizio studi di Camera e Senato

 

Dossier di approfondimento



È iniziata il  28 giugno a Bruxelles la due giorni del Consiglio europeo di giugno.  È previsto che i leader dei 28 capi di Stato e di governo discutano, tra le altre cose, delle dimensioni interna ed esterna della politica migratoria, compresa la riforma del sistema europeo comune di asilo (CEAS).


Per approfondire: vai alla pagina dedicata sul sito del Consiglio Europeo


Il   24 giugno si è tenuto a Bruxelles un vertice tra 16 Stati membri e la Commissione nell'ambito del quale l'Italia ha formulato talune proposte in vista del Consiglio europeo. In particolare, l'Italia ha chiesto l'istituzione di centri di protezione internazionale nei Paesi di transito per verificare richieste di asilo e offrire assistenza ai migranti, un rafforzamento delle frontiere esterne, il superamento del regolamento di Dublino e del criterio del Paese di "primo approdo". L'Italia ha inoltre richiesto di condividere le responsabilità tra gli Stati membri sui naufraghi in mare, di incrementare i centri di accoglienza nei Paesi europei e di contrastare i movimenti secondari.


Per approfondire: Comunicazione del Presidente del Consiglio in vista del Consiglio Europeo


Sul sito di Camera e Senato è stato pubblicato un dossier di approfondimento su tutte le tematiche al centro del vertice  Europeo e,  in particolare, sugli ultimi sviluppi della discussione a livello europeo su migrazione e asilo e sul il dibattito relativo alla revisione del regolamento Dublino.


Fonte: Camera e Senato


28 giungo 2018