Dong Film Fest: al via la seconda edizione

Cinema cinese indipendente, nuove generazioni di registi a Torino

Dong Film Fest è l'unico festival italiano dedicato al cinema cinese indipendente. Si svolge al Cinema Massimo di Torino dal 27 al 29 ottobre 2017.

Il festival porta in sala, per la seconda edizione, cinque tra opere prime e seconde realizzate da registi cinesi emergenti. Si tratta di film di finzione e in particolare di tre esordi alla regia. Un cinema che restituisce l'identità e lo sguardo della nuova generazione di registi cinesi, corteggiata dai maggiori festival internazionali, ma ancora poco conosciuta in Italia.

I giovani registi cinesi indagano una realtà fluida e mutevole, una contemporaneità sempre meno solida e sociale e la raccontano con grande capacità di rielaborazione. Dong Film Fest vuole dare visibilità a questo cinema che, raccontando la Cina, racconta anche qualcosa del nostro presente occidentale.

La Cina si contraddice di continuo perché contiene anime, lingue ed epoche diverse. E il cinema cinese si confronta con la precarietà e lo straniamento che ne conseguono, trattando temi gravosi, esplorando luoghi ed esistenze in continua trasformazione, in viaggio, ma privi di riferimenti. Dong Film Fest vuole dare spazio a questo cinema, a film che nascono dall'impellenza di raccontare un presente difficile portando alla luce temi universali e per questo riconoscibili da tutti.

La selezione del festival accompagna quindi il pubblico in una realtà altrimenti difficile da esplorare, avvicinando Torino e l'Italia a un paese lontano e differente, ma popolato da anime e voci che si interrogano sulla stessa modernità.

I film in concorso sono cinque lungometraggi, tre dei quali in anteprima italiana, che verranno proiettati in versione originale con i sottotitoli in italiano. In apertura, inoltre, sarà proiettato il cortometraggio vincitore del Festival di Cannes, A Gentle Night di Qiu Yang.

Inoltre, anche quest'anno Dong Film Fest collabora con la CUSX, Communication University of Shanxi, e insieme ad ANGI, Associazione Nuova Generazione Italo Cinese, propone la proiezione di un film fuori concorso dedicato allo scambio tra studenti universitari italiani e cinesi. Sabato 28 ottobre alle ore 16.00 sarà presentato in anteprima italiana Petals Flutter di Huang Xiaoming (docente presso il Tv and Production Center della CUSX), realizzato con il contributo di diversi studenti dell'università. La proiezione sarà in versione originale con sottotitoli in inglese e si svolgerà alla presenza del regista Huang Xiaoming, che sarà ospite del festival per tutta la manifestazione.

Leggi il programma sul sito ufficiale del festival

Dong è un'associazione culturale che promuove il nuovo cinema cinese attraverso il festival torinese Dong Film Fest e diverse rassegne cinematografiche itineranti, in particolare a Torino, Milano e Roma. Il direttivo artistico è composto da Zelia Zbogar, sinologa e autrice, Giulia Carbone, relazioni internazionali e produzioni, Alessandro Amato, studioso di cinema e animatore culturale, Clarissa Forte, sinologa e docente di lingua cinese, Enrico Audenino, sceneggiatore, e Rita Russo, web e social manager.

Dong Film Fest è un festival indipendente. È supportato da Cinema Massimo e Museo Nazionale del Cinema, ANGI-Associazione Nuova Generazione Italo-Cinese, ERI, European Research Institute, Comodo64, studio e co-working, add editore, casa editrice indipendente, NESXT, festival di arte contemporanea diffuso, ed EiE film, casa di produzione cinematografica indipendente. Lavora con Orsolani Azienda Agricola in rappresentanza del Consorzio Tutela Vini DOC Caluso Carema Canavese e il ristorante torinese Mu Fusion Dumplings.

Vedi anche: pagina Cina del Portale Integrazione Migranti

 Fonte: ANGI

(27 ottobre 2017)