Guida alle imprese per l'inserimento lavorativo dei rifugiati

Realizzata nell’ambito del progetto PRIMA per l’integrazione lavorativa dei migranti con capofila la regione Piemonte

La guida, uscita in formato digitale nel maggio 2020, è indirizzata ai datori di lavoro, ai responsabili delle risorse umane, ma anche ai consulenti del lavoro, ai centri per l'impiego, alle agenzie per il lavoro e agli operatori delle organizzazioni del Terzo Settore che si occupano di orientamento e inserimento lavorativo di richiedenti asilo e rifugiati.


Finanziata dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020), si inserisce tra le azioni del progetto PRIMA  con capofila la Regione Piemonte e partner Agenzia Piemonte Lavoro e IRES Piemonte, cui aderisce l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) che ha l'obiettivo di favorire l’inclusione socio-lavorativa dei rifugiati e dei cittadini di paesi terzi con una pluralità di interventi, tra cui il coinvolgimento delle imprese del territorio e la promozione dell’incontro tra domanda e offerta di lavoro per persone, come i richiedenti asilo e i rifugiati, che hanno minore accesso a reti sociali e quindi maggiori difficoltà a trovare un impiego.

Consulta la Guida alle imprese per l'inserimento lavorativo dei rifugiati

 

Fonte: Piemonteimmigrazione

(26 febbraio 2021)