I rifugiati e i richiedenti asilo in Italia, nel confronto europeo

Lo studio pubblicato dalla Banca d’Italia

“I rifugiati e i richiedenti asilo in Italia, nel confronto europeo” è uno studio pubblicato in “Questioni di economia e finanza” (377/2017) che offre un quadro descrittivo dei recenti flussi di richiedenti asilo in Italia e nell’Unione Europea.

Area Rapporti di ricerca sull’immigrazione

Area Documenti e ricerche


Dopo aver esaminato le dinamiche degli ingressi e delle richieste di protezione internazionale, si analizzano le differenze a livello europeo nell’applicazione delle politiche di asilo, mostrando le significative eterogeneità nei tassi di accettazione delle domande, nella tipologia di protezione concessa e nella velocità di esame delle richieste.

Si presenta poi il funzionamento del sistema di accoglienza in Italia, discutendone le principali criticità, come l’elevata frammentazione delle strutture e i tempi eccessivi di permanenza nei centri.

Infine si illustra la performance occupazionale degli immigrati, distinguendo tra i rifugiati e richiedenti asilo e i migranti per motivi economici, mostrando come i primi registrino una minore probabilità di impiego e un’integrazione più lenta nel mercato del lavoro.

Leggi I rifugiati e i richiedenti asilo in Italia, nel confronto europeo (pdf)


Fonte: Banca d’Italia

(25 settembre 2017)