La cittadinanza globale della generazione “millennial”

Presentazione del nono rapporto sull’economia dell’immigrazione di Fondazione Moressa

In Italia nella fascia tra 25 e 29 anni il tasso di occupazione è del 54,6%, oltre 20 punti in meno rispetto alla media dell’Unione europea, mentre la disoccupazione per la stessa fascia d’età è al 19,7%, contro il 9,2% di media Ue. Per questo ogni anno vediamo partire oltre novantamila under 35, molti dei quali senza buone prospettive di rientro. Inoltre, l’invecchiamento demografico avrà un impatto sempre più significativo sulla forza lavoro. Quali, allora, gli scenari per i giovani in Italia e in Europa? E quale il ruolo dell’immigrazione?

Queste alcune dei temi affrontati nel Nono Rapporto sull’economia dell’immigrazione della Fondazione Leone Moressa. L’evento di presentazione del rapporto si svolgerà martedì 8 ottobre 2019 a Roma presso la sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio. L’edizione 2019 si concentra sui giovani: “la cittadinanza globale della generazione millennial“.

Intervengono:

Triantafillos Loukarelis

Direttore UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali)

Helena Winiarska

Funzionaria della Commissione europea

Paola Alvarez

OIM, Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo

Fortunato Lambiase

Ministero dell’Economia e Finanze

Antonio Payar

Confartigianato Imprese

Per partecipare è necessario registrarsi qui.

La presentazione è organizzata in collaborazione con UNAR.

Scarica il programma

Per saperne di più

 

Fonte: Fondazione Leone Moressa

(4 ottobre 2019)