Migrazioni e integrazione nei territori

Nell’area “Le Regioni” i dati al 1° gennaio 2016

Nell’area “Le Regioni” del Portale integrazione migranti sono stati pubblicati i dati, aggiornati al primo gennaio 2016, sul fenomeno migratorio nelle singole Regioni. I dati approfondiscono diversi aspetti delle migrazioni e dell’integrazione nei territori, tra cui i percorsi di inserimento socio-lavorativo dei cittadini stranieri.

 

Tra gli aspetti descritti, la presenza, le caratteristiche socio-demografiche, la condizione occupazionale dei cittadini migranti; la presenza dei minori e la condizione delle giovani generazioni, con i percorsi di istruzione e formazione; le politiche di welfare e i processi di integrazione.

 

In uno specifico capitolo, dedicato alle Politiche per l’inclusione socio-lavorativa e l’integrazione, vengono discussi i dati relativi all’accesso ai servizi pubblici del lavoro, alla durata della disoccupazione, alla partecipazione a corsi di formazione regionali, all’accesso alla cittadinanza, ai matrimoni, alle rimesse e all’associazionismo.

 

I dati sono tratti dalle Schede regionali di analisi del fenomeno migratorio a livello territoriale - Edizione 2016, strumento di supporto che Anpal Servizi propone alle Regioni nell’ambito della programmazione integrata delle azioni volte a favorire i percorsi per l’integrazione e l’autonomia dei migranti presenti sui territori regionali. Le schede sono state realizzate nell’ambito del programma “Programmazione e gestione delle politiche migratorie”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione.

 

Le Schede complete sono disponibili nella pagina di ciascuna Regione e nella Banca dati Documenta di ANPAL Servizi.

 

(19 aprile 2017)