Nasce a Milano la “Coalizione dei Rifugiati d'Europa” (Refugee Coalition for Europe)

Obiettivo: orientare le politiche in tema di accoglienza e integrazione in Europa

Il 15 dicembre scorso, presso il Centro delle Culture del Mondo, l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Milano in collaborazione con UNHCR (l’Agenzia ONU per i Rifugiati) e Independent Diplomat (ID the Diplomatic Advisory Group), ha organizzato la presentazione della Coalizione dei Rifugiati d'Europa” (Refugee Coalition for Europe), che ha deciso di impegnarsi per orientare le politiche europee in tema di accoglienza e integrazione.

 

All’incontro ha partecipato anche una rappresentanza dei rifugiati accolti a Milano nell’ambito del programma SPRAR (sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati).

 

Il lancio della neonata “coalizione”, che riunisce i rappresentanti dei rifugiati che vivono in vari stati europei, ha come obiettivo quello di dare voce ai rifugiati in Europa, affinché le loro opinioni e i loro bisogni possano essere ascoltati e presi in considerazione nelle decisioni e nelle politiche che riguardano le loro vite.

 

La coalizione, infine, si impegnerà per orientare le politiche europee in tema di accoglienza e integrazione, lavorando sul sistema di protezione dei rifugiati in Europa e specificatamente sulle tematiche dei ricongiungimenti familiari, delle procedure di asilo politico e dell’accesso al lavoro.

 

Per approfondire: Comunicato dell’UNHCR

 

Fonte: Comune di Milano

 

(18 dicembre 2017)