Radar: Orietarsi nel mondo che cambia

Dal 30 novembre al 2 dicembre al WEGIL di Roma una rassegna su immigrazione, globalizzazione, partecipazione

 



Immigrazione, globalizzazione, partecipazione: tre grandi questioni del nostro tempo che assorbono e dividono l'opinione pubblica saranno affrontate all'interno della prima edizione di Radar. Orientarsi nel mondo che cambia, rassegna a ingresso gratuito promossa dalla Regione Lazio con la progettazione editoriale di Laterza Agorà e la collaborazione di LAZIOCrea S.p.a. in programma da venerdì 30 novembre a domenica 2 dicembre 2018 negli spazi del WeGil a Roma.

Le tre giornate, ognuna focalizzata su un tema diverso, partiranno con l'analisi del fenomeno da parte di un grande studioso per poi proseguire con il confronto tra esperienze e punti di vista differenti. Si alterneranno le voci di 24 tra politici, operatori ed esperti italiani e stranieri che presenteranno le opinioni insieme a dati e fatti.

La prima giornata, venerdì 30 novembre, sarà dedicata al tema dell'immigrazione, mentre la giornata di sabato sarà dedicata al tema della globalizzazione.l week-end si concluderà con gli appuntamenti di domenica 2 dicembre dedicati al tema della partecipazione. Nell'appuntamento finale, alle ore 19.00, Nicola Zingaretti e il Sindaco di Cagliari Massimo Zeddasi confronteranno sulle risposte che, come recita il sottotitolo dell'iniziativa, la politica può dare per Orientarsi nel mondo che cambia. L'incontro sarà coordinato da Bianca Berlinguer.

Fonte: Regione Lazio


- Tra percezione e realtà. Strumenti per capire l’immigrazione (L'intervento  di Tito Boeri)