Terzo Rapporto annuale UNHCR sull’istruzione

Quattro milioni di bambini rifugiati non frequentano la scuola

Secondo il terzo Rapporto annuale sull’istruzione dell’UNHCR, “Turn the Tide: Refugee Education in Crisis”, quattro milioni di bambini rifugiati non frequentano la scuola. Si tratta di un aumento di mezzo milione in un solo anno.

Il rapporto evidenzia come l’iscrizione di questi bambini a scuola non riesca a tenere il passo con la crescente popolazione di rifugiati. A fine 2017 si calcolavano oltre 25,4 milioni di rifugiati nel mondo (di cui 19,9 milioni sotto il mandato dell’UNHCR); più della metà - il 52% - era rappresentata da minori, di cui 7,4 milioni in età scolare.

Solo il 61% dei bambini rifugiati frequenta la scuola primaria, rispetto al 92% dei bambini nel mondo (solo il 23% frequenta la scuola secondaria, rispetto all'84% dei bambini su scala globale).

Per quanto riguarda l’istruzione superiore, la situazione è particolarmente critica: se nel mondo l’iscrizione scolastica a tale livello è pari al 37%, nel caso dei rifugiati la percentuale scende all’1%.

Leggi il Rapporto

Fonte: UNHCR

(7 settembre 2018)