"Una risposta ai care leavers: occupabilità e accesso al lavoro dignitoso"

La ricerca verrà presentata in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile

Giovedì 25 maggio 2017 dalle ore 10.00 alle ore 13.30, presso l'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza – Sala del Parlamento (Via di Villa Ruffo 6, Roma), si terrà  la presentazione della ricerca "Una risposta ai care leavers: occupabilità e accesso al lavoro dignitoso", condotta insieme all' UCL, University College of London, pensata per dare spazio e voce ai giovani in uscita o usciti dai percorsi di tutela.


L'evento, promosso nell'ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, avrà come obiettivo far emergere la mancanza di tutele e di dati e i rischi che questi giovani si trovano ad affrontare, insieme alle buone prassi in atto per sopperire alla mancanza di misure governative.

 
Protagonisti dei lavori, insieme ai ragazzi, le Autorità e le realtà del privato sociale. Tra queste: Filomena Albano, Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza; Maurizio Del Conte, presidente ANPAL; Tatiana Esposito, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; Paola Nicastro, INAPP; Sandra Zampa, Commissione Parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza; i protagonisti della ricerca Samantha Tedesco, Claudia Arisi, Francesca Letizia (SOS Villaggi dei bambini), Liviana Marelli (CNCA), Federico Zullo (associazione Agevolando), Luisa Pandolfi (università di Sassari).

 
Moderatori: Nicola Perrone, Direttore responsabile Agenzia DIRE e Raffaella Montuori, care leaver, membro del Gruppo giovani di SOS Villaggi dei Bambini e vicepresidente di Agevolando.

 

Scarica qui l'agenda dell'incontro.

 

RSVP: margherita.brasca@sositalia.it entro il 19 maggio.

 

Fonte: SOS Villaggi dei Bambini Onlus

 

(18 maggio 2017)