Vademecum per l’inserimento lavorativo

Il nuovo strumento Intersos-UNICEF per i minori stranieri non accompagnati

Un Vademecum per orientare i minori stranieri non accompagnati verso le possibilità formativo-lavorative offerte dalla normativa italiana. Questo l’obiettivo della guida realizzata da INTERSOS in partenariato con UNICEF nell’ambito del programma “Interventi per la cura, il supporto e lo sviluppo delle competenze dei minori migranti e rifugiati in Italia”.

Il documento si struttura in due sezioni: la prima parte fornisce informazioni utili al minore su come accedere a percorsi formativi volti all’inserimento lavorativo. Contiene consigli su come intraprendere il giusto percorso, preparare i documenti necessari, cercare e trovare un lavoro regolare.

Nella seconda sezione sono invece inserite le informazioni utili per i tutori e gli operatori che dovranno occuparsi della realizzazione e della definizione del “progetto di vita” del minore nel rispetto della sua identità e del suo superiore interesse.

Il Vademecum sarà distribuito nei prossimi mesi a operatori dei centri d’accoglienza e ai minori migranti e rifugiati.

Leggi il Vademecum per l’inserimento lavorativo – Sezione Tutor e operatori

Leggi il Vademecum per l’inserimento lavorativo – Sezione Minore straniero non accompagnato  

Fonte: UNICEF

(24 luglio 2018)