Incontriamoci9 - integrazione nelle scuole venete

Anno scolastico 2012/2013: esperienze da condividere

 


Incontriamoci9 - integrazione scolastica e mediazione linguistico culturale 

 

“INCONTRIAMOCI9” è la nona edizione di un progetto, che ha l’obiettivo di migliorare l’accoglienza e l’integrazione scolastica e sociale dei minori stranieri e delle loro famiglie. Il progetto è co-finanziato dalla Regione Veneto (Piano Territoriale per l’Integrazione - Azioni di integrazione sociale e scolastica) e dalla Conferenza dei Sindaci dell’Azienda ULSS n.8.
 
Il progetto è realizzato dalla cooperativa “Una casa per l’uomo”, in collaborazione con l’Azienda ULSS 8 di Asolo, le Reti per l’integrazione scolastica degli alunni stranieri “Scuolaacolori” di Montebelluna, “Identità plurime” e “Rete scuole secondarie di secondo grado” di Castelfranco Veneto, il Coordinamento territoriale del volontariato di Montebelluna “Cittadino volontario”. 
 
 
 “INCONTRIAMOCI9” si rivolge ai minori e alle famgilie straniere residenti nel territorio dell’Azienda ULSS 8 (distretto sanitario Asolo-Castelfranco e Valdobbiadene-Montebelluna), agli insegnanti delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e di secondo grado e agli assistenti sociali comunali. 
 

Il progetto offre i seguenti servizi: 

  1. Percorsi individualizzati di mediazione linguistico-culturale per la prima accoglienza di alunni stranieri neo-arrivati in Italia;
  2. Interventi di mediazione linguistico-culturale per la seconda accoglienza di alunni stranieri già inseriti a scuola (es. incontri individuali o collettivi con i genitori; supporto ad iniziative collettive rivolte ai gruppi classe, interventi interculturali ecc…);
  3. Traduzione scritta di materiali informativi, didattici ecc…
  4. Percorsi di tutoraggio individualizzato (a cura degli psicologi del progetto) per il contrasto di situazioni di disagio e la prevenzione della dispersione scolastica;
  5. Incontri di consulenza/formazione per singoli o gruppi di insegnanti (es. consigli di classe, collegi docenti).
 
 
Servizi in ambito territoriale:
 
  1. Interventi di mediazione linguistico-culturale a supporto dei nuclei familiari in situazioni di disagio e dei Servizi sociali comunali;
  2. Interventi di mediazione linguistico-culturale per orientare e facilitare la partecipazione della popolazione straniera alle attività, iniziative e servizi presenti sul territorio;
  3. Traduzione scritta di materiali informativi delle attività progettuali;
  4. Interventi di consulenza (a cura degli psicologi del progetto) su situazioni riferite a nuclei familiari con minori in situazioni di disagio.


Per informazioni: Una casa per l’Uomo;  tel 0423 615252 – 335 7513620; Fax: 0423 606619; e-mail: mediazione@unacasaperluomo.it
 

 
​​​