lingua italiana

Perché imparare la lingua italiana?

Per avere informazioni, conoscere, esprimersi e dialogare, la lingua è uno strumento fondamentale. Se conosci bene la lingua, puoi comunicare meglio con gli altri: a scuola, al lavoro, negli uffici pubblici, dal medico… Imparare la lingua del Paese in cui vivi è uno dei passi più importanti per capire il mondo in cui abiti e farti capire da chi ti circonda.

 

- Per raggiungere i 30 crediti previsti dall’Accordo di integrazione, devi presentare allo Sportello Unico Immigrazione alcuni documenti. Tra questi documenti c’è l’attestato di conoscenza di base della lingua italiana. La conoscenza di base corrisponde al livello A2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue. Come funziona l’Accordo di integrazione

 

- Per chiedere il permesso UE per lungo-soggiornanti, devi allegare alla domanda alcuni documenti. Tra questi documenti c’è l’attestato di conoscenza di base della lingua italiana. La conoscenza di base corrisponde al livello A2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue. Dove presentare la domanda e i documenti

 

 

Come ottenere l’attestato di conoscenza di livello A2?

Per ottenere l’attestato, puoi:

 

a) Frequentare un corso di italiano e fare un esame finale. Se superi l’esame, ottieni l’attestato. Non devi, quindi, fare un altro test per chiedere il permesso UE per lungosoggiornanti. Con questo attestato ottieni dei crediti validi per l’Accordo di integrazione. Leggi la tabella dei crediti validi per l’Accordo di integrazione

 

Come? Per avere informazioni su corsi ed esami, puoi contattare un CPIA (Centri per l’istruzione e la formazione degli adulti). I corsi sono gratuiti.

 

 

b) Superare un esame senza frequentare un corso. Se hai già una conoscenza di base della lingua italiana, puoi fare direttamente l’esame. Se superi l’esame, ottieni l’attestato.

 

 

c) Iscriverti on line al test di italiano. Se non puoi frequentare un corso, puoi iscriverti on line al test di italiano previsto dalla legge. Se superi il test, puoi: ottenere i crediti validi per l’Accordo di integrazione; chiedere il permesso UE per lungo soggiornanti.

 

Per fare questo test puoi iscriverti on line all’indirizzo https://testitaliano.interno.it/Ministero/index2.jsp.  

Segui queste indicazioni:

 

-crea una tua casella di posta elettronica (se non hai già un indirizzo email)

-vai al sito https://testitaliano.interno.it/Ministero/index2.jsp  

-clicca su “Effettua registrazione”

-registrati

-accedi all’area riservata (clicca su “Accesso per utenti registrati”).

Vuoi un aiuto per iscriverti al test? Cerca il patronato più vicino a te: clicca su "Patronati" nel menu a destra "Servizi per l'integrazione"

 

 

Attenzione: il test non è obbligatorio se:

-hai già un attestato di conoscenza dell’italiano di livello A2

-sei titolare di un permesso per protezione internazionale

-chiedi il permesso UE per un minore di 14 anni: in questo caso, il minore non deve fare il test

-il permesso UE è chiesto da persone con disturbi di apprendimento linguistico. Queste limitazioni devono essere dimostrate da un certificato medico

-hai un titolo di studio conseguito in Italia (Licenza di scuola media, Diploma di scuola superiore, Laurea)

 

-frequenti un corso di studi in un’università italiana statale o non statale legalmente riconosciuta, un dottorato o un master universitario

 

-sei in Italia per svolgere una di queste attività: dirigente o personale qualificato di società, professore universitario, traduttore o interprete, giornalista o dipendente di organi di stampa (ingresso ai sensi dell'art. 27 del TU Immigrazione).

 

 

 

Dove imparare la lingua italiana? I corsi a distanza

Hai poco tempo per studiare? Non riesci a frequentare un corso di lingua perché hai molti impegni in famiglia e al lavoro? Con i corsi on line puoi esercitarti ovunque ti trovi: ti basta avere un computer o un cellulare. Puoi interrompere e ricominciare quando vuoi. Puoi decidere tu quando e per quanto tempo seguire un corso. Puoi esercitarti con gli esempi di esame per prepararti a un test di lingua italiana.

Per accedere a una lista di corsi on line gratuiti di italiano, clicca qui.

 

Dove imparare la lingua italiana? I corsi in classe

Se vuoi iscriverti a un corso in presenza (cioè, frequentare delle lezioni tenute da un insegnante di italiano), puoi rivolgerti a diverse strutture. Clicca su “Lingua italiana” nel menu a destra “Servizi per l’integrazione” per avere informazioni su come contattarle.

 

Vorrei usare gli strumenti a distanza per studiare altre lingue. Come faccio?

Su Internet puoi trovare progetti che offrono corsi on line e materiali utili per imparare diverse lingue. Eccone alcuni:

 

L-PACK – Citizenship Language Pack for Migrants in Europe

Quali lingue? Ceco, greco moderno, italiano, lituano, spagnolo, tedesco

Per chi? Per chi ha già una conoscenza di base della lingua (livello A2)

 

LSECON

Quali lingue? Arabo, cinese, giapponese, italiano

Per chi? Per i migranti che lavorano in Italia; per le imprese italiane che hanno rapporti con l’estero o che vogliono sviluppare un percorso di internazionalizzazione

 

Mingle - Migrant language and social inclusion

Quali lingue? Greco, italiano

Per chi? Per i migranti provenienti da Romania e Bulgaria che vogliono lavorare in Italia, in Grecia e a Cipro nei settori dell’assistenza agli anziani e del turismo

 

Mothers and children in L2

Quali lingue? Greco, inglese, italiano, spagnolo, svedese, tedesco

Per chi? Per le mamme migranti

 

Speakeasy

Quali lingue? Inglese, italiano, lituano, spagnolo, tedesco
Per chi? Per persone con qualsiasi livello di conoscenza della lingua