Emilia-Romagna

IN EVIDENZA

Area Immigrazione del Sito ufficiale della Regione

Sister Hub - Sistema Informa Stranieri


Analizzando la maggior presenza in Italia di persone regolarmente soggiornanti l'Emilia Romagna si trova al secondo posto con l'11,5% di incidenza, dopo la regione Lombardia con il 25,5% (dato 1.1.2017). Al 1° gennaio 2017, sono regolarmente soggiornanti 427.609 cittadini non comunitari.

Sono oltre 170 i paesi rappresentati dagli stranieri residenti: i rumeni si confermano la comunità nazionale più numerosa con circa 89mila residenti, pari al 16,7% del totale delle presenze straniere (i rumeni costituiscono la comunità più numerosa anche a livello italiano, con il 23,2%). Al secondo posto si collocano i cittadini del Marocco (11,6%) e al terzo gli albanesi (11,0%), seguiti a loro volta da ucraini (6,1%), cinesi e moldavi (entrambi al 5,5%). Le prime tre cittadinanze maggiormente presenti a livello regionale – Romania, Marocco e Albania – sono decisamente poco concentrate nei comuni capoluogo, con meno del 40% di casi residenti in città nel caso di Romania e Albania e il 28% nel caso dei marocchini.



Approfondimenti

​Partecipazione in Emilia-Romagna: vai al Focus

​Mediazione interculturale in Emilia-Romagna: vai al Focus