Liguria

La Liguria si attesta al 3° posto (dopo la Lombardia ed il Piemonte) all'interno della macro-area Nord Ovest per stima della popolazione straniera residente.

Al 1° gennaio 2016 gli stranieri residenti ammontano a 136.216 (105.939 non comunitari e 30.277 comunitari). Rispetto all'anno precedente si registra una diminuzione di 2.481 unità, dovuta esclusivamente al calo della componente non comunitaria. L'incidenza percentuale sulla popolazione residente in regione si attesta all'8,7%; resta stabile anche l'incidenza sulla totalità degli stranieri residenti in Italia, pari al 2,7%. La componente femminile, sebbene in diminuzione, continua a prevalere su quella maschile, rappresentando il 53,8%.

La Città Metropolitana di Genova è al primo posto per numero di stranieri residenti (70.752, pari al 51,9% sul totale regionale); seguono le province di Savona (23.817; 17,5%), Imperia (22.821; 16,8%) e La Spezia (18.826; 13,8%). Se si considera però l'incidenza percentuale degli stranieri sul totale della popolazione residente a livello provinciale, al 1°posto troviamo la provincia di Imperia, con un'incidenza pari al 10,6%; seguono le province di Savona e La Spezia, entrambe con un'incidenza dell'8,5%, e infine la Città Metropolitana di Genova (8,3%).

 

Approfondimenti

​Partecipazione in Liguria: vai al Focus

​Mediazione interculturale in Liguria: vai al Focus