Puglia

Gli stranieri residenti in Puglia al 1 gennaio 2015 ammontano a 117.732, con un incremento del 6,7% rispetto all'anno precedente e con un'incidenza del 2,9% sulla popolazione complessiva residente in Regione. Incidono, inoltre, per il 2,2% sulla totalità degli stranieri residenti in Italia.

Il primo gennaio del 2003 gli stranieri sul suolo pugliese erano 35.092, meno di un terzo rispetto a oggi. Sono concentrati, prevalentemente nelle province di Bari (33,9%), con 39.873 presenze con una incidenza del 3,1% sulla popolazione provinciale, e Foggia (22,1%), 25.965 stranieri e incidenza del 4,1% sui residenti della provincia; seguono  Lecce (17,7%), 20.809 stranieri e incidenza del 17,7%, Taranto (9,8%) con 11.452 stranieri e incidenza del 9,7, Barletta-Andria-Trani (8,6%) con 10.193 unità e incidenza del 2,6 e infine, Brindisi (8,2%) con 9.440 stranieri e incidenza del 2,6 sulla popolazione provinciale.

Approfondimenti

​Partecipazione in Puglia: vai al Focus

​Mediazione interculturale in Puglia: vai al Focus