Toscana

IN EVIDENZA

​Area Immigrazione del sito ufficiale della Regione

PAeSI - Pubblica Amministrazione e Stranieri Immigrati


Per il secondo anno consecutivo gli stranieri residenti in regione superano quota 400.000. Gli iscritti nelle anagrafi comunali erano infatti 444.370 nel 2016 e sono saliti a 408.463 alla fine del 2017, per un’incidenza del 10,9% sul totale della popolazione residente, un valore superiore alla media nazionale (8,5%) che conferma la Toscana tra le principali aree d’immigrazione d’Italia.

Quasi un terzo della popolazione straniera residente in Regione vive nella provincia di Firenze (131.322), con un'incidenza sulla popolazione cittadina del 13%. Seguono Prato e Pisa, entrambe con una presenza in valori assoluti di poco superiore alle 40.500 unità, ma con un'incidenza rispettivamente del 17,5% e del 9,9%. Anche a Siena e ad Arezzo l'incidenza della popolazione straniera è superiore alla media regionale (11,2% e 10,7%), mentre la provincia in cui pesa meno la presenza straniera è Massa-Carrara (7,4%). La componente femminile è maggioritaria in tutte le province (53,1% la media regionale). Le incidenze maggiori si registrano nelle province di Pistoia (55%) e Siena (54,8%).



Approfondimenti

​Partecipazione in Toscana: vai al Focus

​Mediazione interculturale in Toscana: vai al Focus