Il sistema nazionale di certificazione delle competenze

 







Quadro strategico: la legge n.92/2012


La legge n. 92 del 28 giugno 2012 recante "Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita" ha posto le basi per la costruzione di un compiuto sistema nazionale di certificazione delle competenze.

Leggi tutto 

Quadro istituzionale: il D.lgs n. 13/2013


Il Decreto legislativo  n.13 del 16 gennaio 2013 contiene un pacchetto di regole volte a promuovere la crescita e la valorizzazione del patrimonio culturale e professionale acquisito dalla persona nella sua storia di vita, di studio e di lavoro, garantendone il riconoscimento, la trasparenza e la spendibilità. Il decreto, dando attuazione alla delega contenuta nella legge n.92/2012, definisce le norme generali e stabilisce i livelli essenziali delle prestazioni per l’individuazione e la validazione degli apprendimenti non formali e informali nonché degli standard minimi di servizio del sistema nazionale di certificazione.

Leggi tutto

Quadro operativo: il Decreto interministeriale del 30 giugno 2015


Con il Decreto del 30 giugno 2015, viene istituito un Quadro di riferimento nazionale delle qualificazioni regionali e delle relative competenze (QNQR), che definisce una cornice di riferimenti comuni per l’operatività dei servizi di individuazione e validazione e di certificazione delle competenze di titolarità regionale e dà attuazione alla prima linea d’intervento per la costruzione del Repertorio nazionale dei titoli di istruzione e formazione.

Leggi tutto

Quadro delle qualificazioni: D.M. 8 gennaio 2018


Il decreto adottato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociale l'8 gennaio 2018 ha istituito il Quadro Nazionale delle Qualificazioni (QNQ), strumento di classificazione delle qualificazioni in funzione di una serie di criteri basati sul raggiungimento di livelli di apprendimento specifici. Il QNQ funge da raccordo con il Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF) coordinando il sistema italiano delle qualificazioni con i sistemi degli altri Paesi europei.

Leggi tutto


(http://atlantelavoro.inapp.org/)


L'Atlante del Lavoro e delle Qualificazioni, online dalla fine del 2016, costituisce il principale strumento informativo sul Repertorio nazionale dei titoli e delle qualifiche.

L’Atlante del lavoro e delle qualificazione si compone di due sezioni. La prima – Atlante del lavoro, descrive i contenuti del lavoro in termini di attività (task, compiti,…) e di prodotti-servizi potenzialmente erogabili nello svolgimento delle stesse attività descritte.
La seconda sezione dell’Atlante, invece, contiene i repertori codificati a livello nazionale e regionale, raccolti nel Repertorio nazionale dei titoli di istruzione e formazione e delle qualificazioni professionali, articolato in sei sezioni.

Leggi tutto


Linee guida per l'interoperatività degli enti pubblici titolari nell'ambito del Sistema nazionale di certificazione delle competenze


Le Linee guida hanno una valenza strategica in quanto rappresentano il provvedimento che rende operativo il Sistema nazionale di certificazione delle competenze, di cui all'articolo 4, comma 58, della Legge 28 giugno 2012, n. 92 e al Decreto legislativo 16 gennaio 2013, n. 13, inserendosi nell'ambito del più ampio processo nazionale per il diritto individuale all'apprendimento permanente

Leggi tutto