Comuni

 

La Direzione Generale dell'immigrazione e delle politiche di integrazione ha avviato nel 2019 un’azione pilota per l’inclusione nelle aree urbane a maggiore vulnerabilità sociale, finanziata dal Fondo Nazionale per le Politiche Migratore e rivolta direttamente ai Comuni.


Città Metropolitane, capoluoghi di Regione e capoluoghi di Provincia ad alta incidenza di residenti stranieri hanno presentato proposte progettuali per l’integrazione socio-lavorativa, in particolare delle donne migranti, per l’inclusione di minori e nuove generazioni, per contrastare il disagio abitativo o per rafforzare la governance multilivello territoriale.


In questa sezione presentiamo i progetti finanziati e le attività avviate.